Via Trento, 18
21040 Sumirago Varese
+39 0331 908003
Lun - Ven / 9:00 - 18:00

Recinzioni elettrificate

Nastro: altezze, 40, 20 o 13mm?

Dalla notte dei tempi, i cavalli cercano una sola cosa, la fuga.
E nella loro testa, appena appare un “pericolo” temporale, fuochi d’artificio, aerei, nuvole in arrivo, cani, etc..), si comportano nello stesso modo, per un riflesso condizionato. Così, se in quel momento si trova davanti a una recinzione, è necessario che questa rappresenti un ostacolo insormontabile, anche per un cavallo che ha paura!
Un ostacolo largo come un ramo (nastro da 4 cm), sarà un ostacolo che lui rispetterà grazie al suo istinto di conservazione, durante la frazione di secondo in cui dovrà decidere.
Non vogliamo nemmeno considerare i fili, che attraverserà senza averli nemmeno visti.

La larghezza è importante

IL NASTRO DA 40 mm, su 2 o 3 altezze, è impressionante: è veramente una bariera elettrica! Una resistenza superiore ai 300 kg alla rottura, non oscilla al vento. Cosa chiedere di più? L’esperienza di 20 anni d’utilizzo su moltissimi cavalli, i test fatti sui nostri cavalli, provano che è la soluzione ideale e definitiva. Il cavallo è un animale pieno di paure.
Il nastro largo è ben visibile anche quando va molto veloce e non ha troppo tempo per riflettere.

IL NASTRO DA 20 mm, ha la larghezza di un ramo che, se non è ancora una “barriera invalicabile”, almeno merita una maggiore attenzione. Visibilità 3 o 4 volte superiore a quella del nastro da 13 mm, (20 volte quella del filo per le mucche).

IL NASTRO DA 13 mm ha la larghezza di un rametto e i rametti non sono mai stati rispettati, quindi non l’hanno mai fermato. Il nastro da 13 mm è più largo dei fili e nastrini elettrici, che si possono trovare in commercio; questa recinzione non è stata sufficientemente testata sui cavalli per farci affermare, che lei da sola sia sufficiente. Sicuramente è ottima per migliorare e proteggere una recinzione esistente.