Via Trento, 18
21040 Sumirago Varese
+39 0331 908003
Lun - Ven / 9:00 - 18:00

Pavimenti di gomma

Preparazione superficie su cui applicare la gomma liquida:

La superficie dovrà essere: 
•    senza polvere
•    senza tracce di olio
•    assolutamente asciutta
•    pulita anche negli angoli
•    per superficie di alluminio e metalliche vi è un apposito primer ( GLPrimer )

Stesura GLPRIMER
Se necessario (vedi sopra) sulla superficie pulita applicare il primer con un pennello, lasciare uno spessore omogeneo di circa 0,5mm / 1mm.
Continuare a spennellare una mano dopo l’altra sino a che si crei lo spessore sopra riportato. Di norma ogni strato steso ha uno spessore di circa 0,15 mm
Applicare la gomma liquida GL50 solo quando il primer è asciutto.

Preparazione per la stesura
Preparare le superfici con dei distanziali che rendano possibile la posa anche con staggia.
Uno spessore omogeneo dove possibile è necessario per un ottimale risultato.
Per i cavalli spessore MINIMO 12 mm 
n.b.: eventuali difetti, molto spesso, sono da attribuirsi proprio ad una non oculata preparazione del fondo

Tempi di lavoro
Una volta mischiati gli elementi (induritore, latice, granulato) iniziano una reazione chimica  esotermica, che risente delle condizioni climatiche esterne dell’ambiente:
la posa/reazione dovrà essere eseguita tra i 6° e i 30°
i tempi di indurimento possono variare al variare dell’umidità relativa ma di norma sono:

  • tra i 6°C e 12°C  lavorabile entro 50 minuti
  • tra i 12°C e 18°C lavorabile entro 40 minuti
  • tra i 18°C e 24°C lavorabile entro 30 minuti
  • tra i 24°C e 30°C lavorabile entro 20 minuti

“lavorabile entro” significa che dopo l’unione degli elementi il lasso di tempo indicato è il tempo massimo per poter plasmare e stendere il materiale, possono però esserci delle difformità dovute a fattori ambientali quali Altezza sul livello del mare, ventilazione, umidità relativa, etc.

Preparazione gomma liquida
Miscelare in un apposito contenitore pulito, senza tracce di acqua, il lattice con la polvere grigia (induritore) miscelare sino a che i grumi se ne vadano e sia una amalgama omogenea
Aggiungere mentre si gira il composto di gomma tritata sino ad una sua ottimale amalgamazione
Versare la gomma liquida ed utilizzare dei fratazzi per stenderla: non deve essere bagnata nemmeno l’attrezzatura per stenderla.

Post stesura:
non calpestare per circa 7 
non bagnare per circa 14gg dalla applicazione se non si vuole una pigmentazione di differente colore